Collezione: Valcalepio

Il Valcalepio rosso DOC

Protagonista indiscusso della Denominazione il Valcalepio Rosso Doc è un blend di uve Merlot e Cabernet Sauvignon vinificate separatamente (vista la differente epoca di maturazione delle uve).
All’inizio della primavera i vini vengono assemblati nelle proporzioni indicate dal disciplinare: Merlot 40% e Cabernet 60%.
Si passa quindi ad un affinamento in botte di almeno dodici mesi, dei quali almeno sei in botti di rovere, a cui segue l’immissione al consumo dal 1 novembre dell’anno successivo alla vendemmia.

Il Valcalepio Rosso Doc si presenta in un colore rosso rubino tendente al granata, profumo intenso con netto sentore in cui è riconoscibile l’amarena; di sapore asciutto, morbido con una sensazione armonica nale piena e soddisfacente.
Si adatta perfettamente ai piatti di carni rosse e bianche, arrosti, cacciagione e formaggi.
Va servito ad una temperatura di circa 18 C°, utilizzando l’apposito calice Valcalepio.
Produzione uva ad ettaro 10 ton. Resa uva/vino 70%.

Non chiamatelo Bordolese: a Bergamo il Valcalepio è “Niger” (ossia Nero!)

Il Valcalepio rosso riserva DOC

La predisposizione del territorio bergamasco alla produzione di vini rossi ha dato la possibilità, per alcune partite che presentino condizioni particolari di maturità e di struttura, di fregiarsi, dopo un percorso di affinamento di 3 anni, della dizione Riserva.
La tipologia Riserva mantiene le caratteristiche del Valcalepio Rosso Doc, supportate però da una maggiore struttura e da una personalità nettamente superiore.
La ricchezza di tannini dolci, dovuti al lungo affinamento in legno, lo rende un vino importante ma piacevole da bere che può essere abbinato a piatti di carne impegnativi e a formaggi.
Anche in questo caso la caratteristica più ricercata e voluta è l’armonia.

Il Valcalepio bianco DOC

È prodotto dall’unione di uve Chardonnay, Pinot Bianco e Pinot Grigio nelle proporzioni indicate dal disciplinare ( 55-80% Pinot Bianco e/o Chardonnay, 20-45% Pinot Grigio).
Il colore è giallo paglierino, al profumo è intenso con netti sentori fruttati riconducibili ai vitigni di provenienza.
Al sapore è secco e asciutto con una sensazione nale piena e armonica.
Si adatta perfettamente ad antipasti, ai primi piatti con sughi bianchi e alle portate di pesce.
Va servito ad una temperatura di circa 10 C°.
Produzione uva ad ettaro 9 ton. Resa uva/vino 70%.

11 prodotti